“Un anno dopo” – estratto IV

autore:
Enrico Chierici
anno:
1939
luogo:
Frabosa Soprana (Cuneo)
formato:
9,5 mm
inventario:
HMCHIEFRA-0012

Nell’arrivare al Rifugio Balma, Enrico Chierici riprende le fasi di avvicinamento e le discese sugli sci dei propri compagni. Con lui, infatti, oltre ad altri due individui aggregatisi al gruppo, vi sono Paolo Chierici, l’elegante fratello, Clara Pezzuto, fidanzata di Enrico (con cui si sono conosciuti esattamente un anno prima in questi stessi luoghi, e di qui il titolo del film), e il di lei fratello minore Piero, riconoscibile per l’abbigliamento più sportivo. Ormai al rifugio, la compagine si diverte tra sci e slittini, prima di essere chiamati all’adunata dal gestore del rifugio per il pranzo.