La Città Giardino

autore:
Adriano Agottani
anno:
1936
luogo:
Roma
formato:
9,5 mm
inventario:
HMAGOTADR-0008

L’iniziativa della “Città giardino” seguendo le teorie ubanistiche degli Anni Venti, nasce a Roma proprio in quel periodo. Ben presto, però, nel 1924, il progetto di villini immersi nel verde prende una piega leggermente diversa quando il piano viene dirottato e affidato all’Istituto Case Popolari, per farne un quartiere residenziale accessibile. Pensato da rinomati architetti e avvalendosi dello stile razionalista, le fattezze attuali di questo quartiere sono ben diverse, dovute alle modifiche occorse nel secondo dopoguerra. Rimane pressoché uguale, però, la vista dal Ponte Tazio sulla chiesa dei Santi Angeli Custodi, praticamente coetanei dei primi anni del decennio.